La Vendita on-line si è trasferita su OkCialde.it - Clicca qui e vieni a Trovarci!

Opera Viva, The Social Calendar 2013 Lavazza

Opera Viva, The Social Calendar 2013 Lavazza

Un punto di svolta per il Calendario Lavazza che prosegue nella strada dei grandi autori contemporanei con un’inedita rotta artistica, un progetto innovativo e social che infrange ruoli e distanze tra artista e spettatore, diventato autore e protagonista. Una video-installazione di due minuti per raccontare attraverso 12 temi un anno condensato in un giorno. Torino, 24 settembre 2012. In occasione dell’inaugurazione della Social Media Week di Torino, Lavazza presenta il progetto Opera Viva, the Social Calendar 2013. Il progetto, con la direzione creativa di Michele Mariani e Marco Faccio, è firmato dall'Agenzia Armando Testa, che da sempre accompagna Lavazza nello studio e nello sviluppo dei suoi Calendari. Stupirà i suoi appassionati la nuova edizione del Calendario Lavazza, con una genesi temporale che parte da oggi e che vedrà la luce il 1° gennaio 2013. Un progetto originale nella ridefinizione e nella delimitazione del tempo; innovativo a cominciare dalla scelta dell’artista, Marco Brambilla, il digital artist italocanadese di fama internazionale (noto per i suoi video selezionati al Film Festival di Venezia 2011 e 2012 Sundance Film Festival); e social, dato che per la prima volta la rete avrà la possibilità di diventare protagonista. Pur proseguendo il cammino tracciato dai precedenti Calendari d’autore, firmati dai più grandi maestri della fotografia come Newton, Leibovitz, LaChapelle e tanti altri, Lavazza inaugura un nuovo corso all’insegna dell’arte e della creatività digitale internazionale dal titolo Opera Viva, the Social Calendar 2013. La nuova edizione segnerà un punto di svolta nei Calendari dell’azienda torinese, un’ulteriore evoluzione dell’almanacco che infrange ruoli e distanze fra artista e spettatore e prosegue nel percorso di sperimentazione di nuove arti, passione e filosofia. Non più cartaceo, quindi, ma trasformato in un video collage e – per la prima volta – in un’opera corale, di respiro mondiale, grazie alle immagini e ai video inviati tramite la rete di centinaia di appassionati di fotografia e nuove arti digitali di cui l’artista – e in questo caso anche regista - si avvarrà per realizzare l’opera finale, integrando il video con i lavori selezionati. Opera Viva sarà online da gennaio 2013, sul sito operaviva.lavazza.com. La modalità stessa di fruizione di Opera Viva è un’altra novità: da gennaio sarà possibile scaricare l’opera finale e gli utenti la potranno personalizzare con i propri contenuti multimediali, creando in questo modo una propria versione unica ed esclusiva. Sarà possibile raccontare 365 giorni attraverso l’arco di una giornata? E scandire le stagioni in porzioni di ore, condensando poi tutto in pochi minuti? Per Marco Brambilla è una stimolante scommessa. L’artista, autore di video che in pochi minuti riescono a raccontare persino la storia dell’umanità, ha diviso idealmente la giornata-calendario in 12 parti dove ogni sezione corrisponde a un mese dell’anno e ancora, idealmente, ogni mese corrisponderà ad un arco temporale di 2 ore della giornata. Il risultato sarà una video-installazione di circa due minuti che racconta di un giorno espanso in un anno, dove il ritmo delle immagini coinvolgenti e di forte impatto, i colori utilizzati, i suoni (o i silenzi) porteranno lo spettatore nello spazio della mente che solitamente si associa alla corrispondente ora del giorno. Centro emotivo della giornata ideale è come sempre il caffè, che scandisce il tempo attraverso precisi riti sociali o privati, compagno delle nostre esperienze quotidiane. “Opera Viva è una perfetta integrazione fra la mia passione per i video collage e una meditazione sul tempo che fiorisce dalla ricca eredità dei Calendari Lavazza” afferma Marco Brambilla. “Questo progetto rende omaggio e contemporaneamente sviluppa l’idea di demarcazione del tempo di un tradizionale calendario, dove la quotidianità sarà resa straordinaria attraverso le meravigliose collisioni delle immagini che selezionerò, scegliendole fra i lavori che il pubblico metterà a mia disposizione in rete”. “L'idea - prosegue l’artista - è quella di ridefinire la delimitazione del tempo stesso immaginando un Calendario che può esistere solo come un’esperienza ricca, viva e basata sul tempo”. Un’Opera Viva, appunto, che si evolverà anche grazie agli appassionati di fotografia e di arti digitali che vorranno partecipare, attraverso contributi video e fotografici secondo temi prestabiliti e istruzioni che l’artista fornirà attraverso i canali preposti all’operazione. Da oggi fino al 31 ottobre si potranno caricare le proprie immagini e i propri video collegandosi al sito web operaviva.lavazza.com o visitando la pagina Facebook “Lavazza Espress Yourself”, oppure tramite l’APP per Iphone/Ipad Opera Viva, scaricabile gratuitamente da ITunes Store, e infine tramite Instagram grazie all’hashtag #OperaViva. Dopo essersi registrati gli user potranno pubblicare le proprie foto e i propri video sul web e in seguito condividerli sui propri social network, come Facebook e Twitter. Dal 1° novembre Marco Brambilla selezionerà i contributi degli user per realizzare l’edizione 2013 del Social Calendar Lavazza. “L’arte digitale - afferma Francesca Lavazza (Direttore Corporate Image) - è ormai una forma di linguaggio concreta e possiede delle caratteristiche peculiari che la rendono sempre diversa, capace di trasformarsi in una pluralità di linguaggi differenti e di adattarvisi”. Prosegue: “Proprio nel momento in cui il nostro Calendario ha celebrato l’anniversario del suo ventennale, abbiamo voluto esplorare soluzioni creative che aprano l’orizzonte a diversi scenari artistici originali, che suscitino nuove emozioni, creando altri ‘universi’ ”. “La nostra azienda – conclude Francesca Lavazza - è sempre stata all’avanguardia, in perfetta sintonia con i tempi e precursore di nuove proposte artistiche. Oggi si assiste a una mutata fruizione dell’arte anche attraverso canali sempre più social e Lavazza è ancora una volta interprete dei tempi”. Gli appuntamenti annuali con i Calendari Lavazza hanno rappresentato negli anni la summa della creatività mondiale, frutto dell’incontro fra diverse suggestioni artistiche, dove ogni artista era chiamato a interpretare quell’Italian way of life vissuta, osservata o sperimentata attraverso un caffè che la rappresenta appieno nel mondo, esemplificandola attraverso scatti fotografici di alto contenuto tecnico e artistico. Da Helmut Newton in poi, grandi maestri della fotografia mondiale si sono cimentati nel Calendario Lavazza. Artisti che hanno contribuito negli anni a creare una galleria di immagini dedicate all’universo Lavazza, unica al mondo, tesoro artistico che Lavazza ha condiviso con il suo pubblico anche attraverso la rete. Dopo 20 anni di fotografie d’autore, culminati l’anno scorso con il Calendario The Lavazzers, Lavazza ha voluto espandere il proprio concetto di fotografia verso nuove sperimentazioni: un progetto unico e innovativo che potrà essere visto dal vivo e sulla rete dal 1° gennaio 2013.

Il tuo indirizzo IP è: 54.224.164.166
Copyright © 2017 MacchinetteLavazza.IT. Powered by Zen Cart
Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.